Perchè usare i premiscelati per calcestruzzo strutturale ?

Con la malta tixotropica, composta da premiscelati per calcestruzzo strutturale, si ottiene Il ripristino delle strutture in cemento armato deteriorate. Infatti si rende necessario un’intervento quando il degrado delle stesse ha procurato danni irreversibili che vanno dall’estetica fino alla statica delle strutture. Però prima vorrei parlarti dei motivi per cui si sono verificati questi problemi e poi proporti i prodotti idonei a riparare i danni.

Quali sono i problemi o le cause ?

Fra le principali cause troviamo sicuramente la posa in opera di calcestruzzi di qualità non idonea. Spesso sono anche un mix di errori, per esempio, difetto nel design o nella qualità delle materie prime, oltre alla vulnerabilità delle armature agli attacchi corrosivi. Oltre alle cause innate vanno aggiunti anche gli eventi esterni quali ad esempio fenomeni sismici o incendi. Questi degradi purtroppo possono danneggiare le strutture imponendo il ripristino delle funzionalità statiche ed estetiche delle strutture in calcestruzzo armato.

Come avviene il ripristino del manufatto in calcestruzzo ?

Sono due i sistemi per riparare i danni subiti dal calcestruzzo sia per cause naturali che per qualità del prodotto. Il primo metodo è la riparazione a spessore, dove si ripristina il manufatto con interventi particolari e con strati di malte appropriate. Invece il secondo intervento è per colata e prevede un getto di calcestruzzo con rinforzi di ferro. In questo modo però si aumentano le dimensioni del manufatto, qui di seguito ti spiego come intervenire.

SCHEMI  APPLICATIVI A SPESSORE E PER COLATURA

riparazioni a spessore – ricostruzione del copriferro

riparazioni a spessore - ricostruzione del copriferro

!) Preparazione del supporto per il ciclo di ricostruzione mediante battitura, asportazione delle parti deteriorate, accurata spazzolatura delle barre d’armatura, lavaggio e bagnatura del calcestruzzo esistente.

1) Passivante per i ferri di armatura

Rurecoat3 – Protettivo bicomponenete con inibitori di corrosione per la protezione attiva dei ferri di armatura.

2) Malta tixotropica per il ripristino strutturale

per la ricostruzione della sezione originale del manufatto in calcestruzzo armato.

EXOCEMFP – Malta tipo R4 ad alta resistenza con fibre di polipropilene.

EXOCEMONE – EXOCEMONEFAST – Malta tipo R3 per passivazione, ripristino e rasatura con un solo prodotto (non necessita di Rurecoat3).

EXOCEMRAPID – Malta tipo R3 a presa rapida specifica per riparazioni rapide e superficiali.

EXOCEMPVA/TX – Malta tipo R4 ad alta resistenza con fibre di polivinilalcool (PVA) che possono sostituire l’armatura secondaria.

3) Strato di rasatura

RasocemRA – Malta di rasatura fibrata tipo R3 di colore grigio.

RasocemNI – Malta di rasatura fibrata tipo R3 di colore bianco.

4) Protezione e finitura

Rurecoat1 – Rurecoat3 – Trattamento superficiale di protezione e anticarbonatazione.

riparazioni per colatura – ringrosso della sezione del manufatto

Ripristino pilastro ammalorato con colatura malta strutturale!) Preparazione del supporto per il ciclo di ricostruzione mediante battitura, asportazione delle parti deteriorate, accurata spazzolatura delle barre d’armatura, lavaggio e bagnatura del calcestruzzo esistente. Predisposizione di adeguata casseratura con inserita nuova armatura.

1) Passivante per i ferri di armatura

Rurecoat3 – Protettivo bicomponenete con inibitori di corrosione per la protezione attiva dei ferri di armatura.

2) Malta colabile per il ripristino strutturale

per il ringrosso della sezione del manufatto in calcestruzzo armato.

EXOCEMG2 – Betoncino colabile ad alta resistenza per interventi strutturali con aumento della sezione resistente.

EXOCEMG3PVA – Betoncino colabile ad alta resistenza con fibre di polivinilalcool (PVA) per interventi strutturali con aumento della sezione resistente. Possono essere ridotti gli spessori del 30% circa rispetto alle malte da ripristino tradizionali grazie alla presenza delle fibre strutturali di PVA.

3) Strato di rasatura

RasocemRA – Malta di rasatura fibrata tipo R3 di colore grigio.

RasocemNI – Malta di rasatura fibrata tipo R3 di colore bianco.

4) Protezione e finitura

Rurecoat1 – Rurecoat3 – Trattamento superficiale di protezione e anticarbonatazione.

Classificazione delle malte

In conclusione come già detto non tutte le malte sono idonee per le riparazioni strutturali dei calcestruzzi. Vedi tabella delle classificazioni delle malte e caratteristiche.

EN 1504 – 3Tipo di MALTE
R4R3R2R1
Per usi strutturalisisinono
Resistenza a compressione ≥ 45 MPa ≥ 25 MPa≥ 15 MPa ≥ 10 MPa
Modulo Elastico (E) ≥ 20 GPa≥ 15 MPa

Premiscelati per calcestruzzo strutturale R3 R4 e presa rapida

Malta cementizia premiscelata R4 strutturale in PVA

 18,60 I.V.A. esclusa
NEW 3 prodotti in uno

Premiscelati per calcestruzzo strutturale R3 R4 e presa rapida

Malta per passivazione ripristino e rasatura calcestruzzo pilastri e travi

 15,40 I.V.A. esclusa

Premiscelati per calcestruzzo strutturale R3 R4 e presa rapida

Malta per ricostruzione di strutture in calcestruzzo premiscelato

 13,00 I.V.A. esclusa

Premiscelati per calcestruzzo strutturale R3 R4 e presa rapida

Malta strutturale super rapida R3 ad alta resistenza e antiritiro

 16,00 I.V.A. esclusa

Premiscelati per calcestruzzo strutturale R3 R4 e presa rapida

Premiscelato malta strutturale rapida per frontalini e marcapiano

 16,50 I.V.A. esclusa